BOOK NOW! 
logo

facebook
tripadvisor
instagram

facebook
tripadvisor
instagram
logo
05/08/2019, 11:01

tortiei tortelli patate piatto tipico gastronomia trentino piatto povero tradizione fritto



I-tortiei-da-patate-(tortelli-di-patate)


 La buona cucina è onesta, sincera e semplice.



TORTIEI DA PATATE


Una ricetta tipicamente trentina, piatto povero per eccellenza, realizzato con solo 4 ingredienti: patate, farina, sale e olio. Presente in passato sulle tavole di tutte le famiglie, retaggio riservato alle nonne perché si sa, nessuno cucina i piatti della tradizione meglio della nonna, è assurto a piatto re della cucina trentina ed entrato a far parte di tutti i  menu, dalla festa campestre al ristorante stellato. Ma come farlo bene? Ecco quindi alcuni consigli oltre alla ricetta.

Primo consiglio: utilizzare SOLO patate a pasta bianca, meglio di tutti le Kennebec, meglio ancora se coltivate in val di Non. 
Secondo consiglio: se le patate fanno molta acqua nel grattugiarle, non sono di buona qualità. Rimuovete l’acqua in eccesso prima di aggiungere farina e sale, ma il risultato non sarà comunque ottimale. 
Terzo consiglio: si deve utilizzare solo una grattugia grande a fori da 5mm per garantire la giusta consistenza alla patata grattugiata. 
Quarto consiglio: non lesinate l’olio o lo strutto. Ce ne vuole almeno 1 cm nella padella e deve essere ben caldo. Se è troppo poco o ancora troppo freddo, i tortelli si impregneranno di olio e non risulteranno croccanti, ma mollicci e unti. 
Quinto consiglio: la temperatura dell’olio scende quando si immerge l’impasto. Tra una frittura e l’altra attendere che l’olio torni a temperatura e non versare troppi tortelli nello stesso momento.
Sesto consiglio: i tortelli sono un piatto che va cucinato e mangiato. Non si possono preparare in anticipo, nemmeno l’impasto perché diventerà nero. 

Ed ora, la ricetta!

 

Ingredienti per 4 persone:

2kg di patate a pasta bianca, meglio se Kennebec
qualche cucchiaio di farina bianca 00
sale
olio di semi o strutto per friggere

Procedimento:


Lavare e pelare le patate. Grattugiarle con la grattugia ed eventualmente eliminare l’acqua in eccesso. Aggiungere qualche cucchiaio di farina, il sale e mescolare. 
Scaldare bene l’olio o lo strutto e versare l’impasto nell’olio caldo utilizzando un mestolo per ottenere dosi il più possibile uguali.
Quando i bordi saranno dorati, girare i tortelli con una spatola per cuocerli anche dall’altro lato. 
Servire come da tradizione accompagnati da salumi, formaggi, insalata di cavolo cappuccio, fagioli borlotti. 


...e buon appetito!



1
BOOK NOW!
Subscribe to our newsletter!